L’Associazione Kids Kicking Cancer è nata negli Stati Uniti alla fine degli anni ‘90 su iniziativa di Rabbi Elimelech Goldberg, professore di Pediatria alla Wayne State University School of Medicine di Detroit. Conosciuto da tutti come Rabbi G., è anche un esperto di Arti Marziali e ha perso una figlia all’età di 2 anni a causa della leucemia. Da quel momento, ha capito che le sue conoscenze potevano essere utili per aiutare i piccoli pazienti oncologici ad aumentare la capacità di gestire il dolore e di affrontare cure e terapie, migliorando soprattutto il loro approccio psicologico ed emotivo alla malattia. Oggi migliaia di bambini in diversi Paesi del mondo hanno partecipato al progetto di Kids Kicking Cancer e l’Italia è il primo Paese europeo in cui opera.

kkc maestro bagnulo.jpg - 108.50 Kb

KIDS KICKING CANCER ITALIA ONLUS è stata costituita nel 2011. Attualmente opera in 12 ospedali, e 4 case di accoglienza sul territorio nazionale. Tutti gli istruttori volontari sono esperti di arti marziali che hanno seguito training specifici per poter lavorare con bambini affetti da patologie croniche e ogni anno più di 2000 bambini traggono beneficio dalle loro lezioni. I nostri volontari sono esperti di arti marziali, che hanno seguito training specifici per poter lavorare con i bambini affetti da patologie oncologiche e croniche. Il ruolo del “Martial Arts Therapist” di KIDS KICKING CANCER è tanto delicato, quanto importante e prezioso, non solo per il bambino malato e la sua famiglia, ma per il Volontario stesso, che ne ricava un’esperienza umana profonda e indelebile. Per svolgere questo ruolo sono necessarie una forte motivazione ed una specifica preparazione, ottenibile attraverso un impegnativo percorso formativo direttamente gestito dall’Associazione.

maestro bagnulo kkc.jpg - 625.99 Kb

Il libro di G. Rabbi, “Power Peace Purpose – Lezioni di coraggio di piccoli eroi”, condivide la saggezza dei bambini che combattono il cancro e le tecniche che hanno cambiato loro la vita per aiutare il lettore a usare la mente per controllare ansia, paura, rabbia e dolore.

libro kkc.jpg - 17.02 Kb

COSA PUOI FARE

Puoi donare, puoi parlare di noi, puoi diventare un volontario.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Kids Kicking Cancer Italia Onlus
IBAN: IT12Z0335901600100000063345

Banca Prossima per le Imprese Sociali
e le comunità – Gruppo Intesa San Paolo
Filiale di Milano
Piazza Paolo Ferrari, 10 – 20121 Milano
C/C numero: 1000/00063345
BIC: BCITITMX

Dona il tuo 5×1000 a Kids Kicking
Cancer Italia ONLUS

nella tua dichiarazione dei redditi firma all’interno del riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” e inserisci il codice fiscale 97674850587

N.B: Il 5×1000 non è una tassa in più, ma una quota di imposte a cui lo stato rinuncia a favore delle organizzazioni non profit. Il tuo 5×1000 non sostituisce né l’8×1000 né il 2×1000 e, se non destinato, è trattenuto dallo Stato.